SICUREZZA AEREA

Nuove norme di sicurezza in vigore in tutti gli aeroporti dell'Unione Europea

Si informano tutti i passeggeri in partenza che l’Unione Europea e l’ENAC hanno adottato nuove misure di sicurezza che limitano la quantità di sostanze liquide trasportabili nel bagaglio a mano.
I liquidi consentiti dovranno essere contenuti in recipienti aventi ciascuno la capacità massima di 100 ml, inseriti in un sacchetto trasparente richiudibile di capacità non superiore ad un litro (cm 18 x 20 circa). Per ogni passeggero sarà permesso il trasporto di un solo sacchetto di
plastica.

Per liquidi consentiti s’intendono

• acqua ed altre bevande
• minestre e sciroppi
• creme, lozioni, olii, cosmetici cremosi e liquidi (es. mascara)
• profumi, bombolette spray, schiume ( es. schiuma da
barba, deodoranti)

• gel (es. gel per capelli e per doccia) e detergenti liquidi
(es. bagnoschiuma, shampoo)

• sostanze in pasta (es. dentifricio)
• miscele di liquidi e solidi (es. alimenti contenuti in liquidi)
• 
ogni altro prodotto di analoga consistenza

Possono essere trasportati al di fuori del sacchetto e non sono soggetti a limitazione di volume, le medicine ed i liquidi prescritti a fini dietetici, come gli alimenti per bambini.
Non è posto alcun limite aggiuntivo alle sostanze liquide che si possono trasportare nel bagaglio da stiva, per cui permangono le limitazioni precedentemente previste. Per tale motivo siete invitati, per quanto possibile, 
ad inserire nel bagaglio da stiva tutte le sostanze liquide che intenderete trasportare.

Le nuove regole non pongono ulteriori limitazioni alle sostanze liquide che si possono acquistare presso i Duty Free e gli altri esercizi commerciali situati in aree poste oltre i punti di controllo di sicurezza o a bordo. In tal caso, i liquidi dovranno essere confezionati – a cura del rivenditore – in sacchetti sigillati che non dovranno essere aperti fino all’arrivo all’aeroporto di destinazione. Inoltre, i passeggeri sono tenuti a conservare prova d’acquisto di tali prodotti da esibire ai posti di controllo dell’aeroporto in cui si effettuano scali di transito o presso i gates d’imbarco, su eventuale
richiesta del personale Security. I liquidi acquistati in tali aree sono in aggiunta alle quantità che devono essere contenute nel sacchetto di plastica
precedentemente menzionato.

Al fine di agevolare i controlli presso i varchi di sicurezza dell’aeroporto, è obbligatorio:

• presentare agli addetti ai controlli di sicurezza il sacchetto
contenente tutti i liquidi trasportati come bagaglio
a mano
• riporre giacca e soprabito nell’apposito contenitore
della macchina radioscopica
• 
estrarre dal bagaglio a mano i computer portatili e
gli altri dispositivi elettrici ed elettronici di grande
dimensione, al fine di consentirne l’ispezione separatamente
rispetto al bagaglio a mano.


Vi ricordiamo che il Vostro bagaglio a mano deve avere dimensioni totali non superiori a cm 115 (somma di altezza, lunghezza e profondità; per es. 45 x 35 x 35).

In aggiunta a detto bagaglio è permesso il trasporto in cabina di:

• una borsetta o borsa porta documenti
• personal computer portatile
• un apparecchio fotografico, videocamera, lettore
CD/DVD e apparati simili
• telefono cellulare
• un soprabito
• un ombrello
• stampelle o altro ausilio per la deambulazione
• articoli da lettura per il viaggio
• culla portatile, passeggino
• 
articoli acquistati presso gli esercizi commerciali siti
dopo i controlli di sicurezza

Fonte
Gesac SPA

 

Elenco dei vettori aerei soggetti a divieto operativo nell’UE

 

Gli efficaci standard di sicurezza dell'aviazione civile europea ci collocano ai primi posti nel mondo in questo settore. L’Unione europea e gli Stati membri collaborano con le autorità competenti di paesi terzi per elevare gli standard di sicurezza in tutto il mondo; eppure esistono alcune compagnie aeree che ancora operano al di sotto dei livelli minimi di sicurezza.
Per migliorare ulteriormente la sicurezza aerea in Europa, la Commissione europea, in consultazione con le autorità competenti degli Stati membri, ha pertanto deciso di interdire il proprio spazio aereo ai vettori ritenuti non sufficientemente sicuri.
Tali vettori sono elencati nel documento presentato di seguito. Il primo elenco comprende tutte le compagnie aeree sottoposte a divieto operativo in Europa, mentre il secondo comprende i vettori soggetti a restrizioni operative specifiche.
Tali elenchi saranno regolarmente aggiornati e pubblicati nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea, che li presenta come allegati A e B al regolamento della Commissione. Prima di intraprendere qualunque azione sulla base delle informazioni ivi contenute, sarebbe opportuno accertarsi di essere in possesso della versione più recente.
 

LISTANOZZE

Lista Nozze Agenzia Viaggi Calandrelli

VIAGGIARESICURI

PREVENTIVO

Preventivo viaggio personalizzato